LEGGE DI BILANCIO 2018, LE NOVITA’ PER L’IMMOBILIARE

Tutte le novità contenute nella Legge di Bilancio 2018 sono entrate in vigore il 1° gennaio 2018, vediamo cosa cambierà per l’immobiliare.

Bonus ristrutturazioni 2018 – è stato prorogato fino al 31 dicembre 2018 il bonus fiscale del 50% per gli interventi di ristrutturazione delle abitazioni e delle parti comuni degli edifici condominiali.

Bonus mobili 2018 – Collegato ai lavori di ristrutturazione, viene prorogato il bonus per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici. Per usufruire del bonus i lavori devono iniziare dopo il 1º gennaio.

Bonus verde finanziaria 2018 – Viene introdotto per il 2018 un bonus del 36% per gli interventi di sistemazione a verde delle aree scoperte private degli edifici esistenti,  unità immobiliari, pertinenze e recinzioni, fino a un massimo di spesa di 5mila euro per unità immobiliare.

Detrazioni ecobonus 2018 – viene prorogata la detrazione per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici, ma cambiano le percentuali di sconto. Scende al 50% il bonus per l’acquisto e installazione di infissi, schermature solari e sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie biomassa e caldaie a condensazione di classe A. Rimane al 65% la detrazione per gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione  di efficineza pari alla classe A e contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti. Viene introdotta anche la detrazione del 65% per l’acquisto e installazione di micro-generatori in sostituzione di impianti esistenti.

Sismabonus 2018 – Viene prorogato il bonus  per la messa in sicurezza antisismica delle parti comuni degli edifici condominiali, degli edifici residenziali e produttivi, che, quest’anno, viene esteso anche alle case popolari. Si parte da una riduzione del 50% che puo’ arrivare fino all’85% per gli interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali che non solo riducono il rischio sismico, ma anche riqualificano energeticamente.

Cessione credito bonus energia – viene estesa la possibilità di cedere il credito per gli interventi di riqualificazione energetica anche per singole unità immobiliari.

Fondo nazionale per l’efficienza energetica – Viene inserita una sezione per il rilascio di garanzie su operazioni di finanziamento di interventi di riqualificazione energetica, con una dotazione di 50milioni di euro.

Detrazione polizze calamità – Diventano detraibili le assicurazioni contro il rischio di eventi calamitosi stipulati sulle singole abitazioni.

Riqualificazione dimore storiche – Vengono riattivati i contributi per gli interventi conservativi sulle dimore storiche private (10 milioni di euro per il 2019 e 20 milioni di euro a decorrere dal 2020)

Cedolare secca canone concordato 2018 – prorogata anche per il prossimo biennio la cedolare secca al 10% per i contratti a canone concordato.

Detrazione canoni di locazione studenti fuori sede – detrazione  potrà essere richiesta anche nel caso in cui l’immobile sia situato nella stessa provincia di residenza. Nel caso in cui lo studente viva in una zona montana e disagiata, la detrazione potrà essere richiesta anche nel caso in cui la distanza tra luogo di residenza e di studi sia pari ad almeno 50 km.

NOVITA’

Bonus 85% per il condominio e 65% per caldaie con termovalvole

Tra le misure approvate un super bonus fino all’85% per interventi in condominio che riducono il rischio sismico e 65% per le caldaie in classe A con le termovalvole.

 

SISMA BONUS 2017

Il sisma bonus 2017 è una opportunità per tutti i proprietari immobiliari, e per i condomini, per adeguare sismicamente i propri immobili usufruendo di importanti detrazioni e vantaggi fiscali.

Effettua una diagnosi preliminare per valutare gli interventi necessari, i nostri tecnici sono a tua disposizione.

 

SPESE CONDOMINIALI A CHI SPETTANO

Stai pensando di affittare un immobile? Hai già un inquilino e non sai a chi spetta una spesa condominiale? Non farti cogliere impreparato !!

ASCENSORE 

  • Manutenzione ordinaria e piccole riparazioni C
  • Installazione e manutenzione straordinaria degli impianti L
  • Adeguamento alle nuove disposizioni di legge L
  • Consumi energia elettrica per forza motrice e illuminazione C
  • Ispezioni e collaudi C

AUTOCLAVE

  • Installazione e sostituzione integrale dell’impianto o di componenti primari
    (pompa, serbatoio, elemento rotante, avvolgimento elettrico ecc.) L
  • Manutenzione ordinaria C
  • Imposte e tasse di impianto L
  • Forza motrice C
  • Ricarico pressione del serbatoio C
  • Ispezioni, collaudi e lettura contatori C

IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE, DI VIDEOCITOFONO, DI
VIDEOSORVEGLIANZA E SPECIALI

  • Installazione e sostituzione dell’impianto comune di illuminazione L
  • Manutenzione ordinaria dell’impianto comune di illuminazione C
  • Installazione e sostituzione degli impianti di suoneria e allarme L
  • Manutenzione ordinaria degli impianti di suoneria e allarme C
  • Installazione e sostituzione dei citofoni e videocitofoni L
  • Manutenzione ordinaria dei citofoni e videocitofoni C
  • Installazione e sostituzione di impianti speciali di allarme, sicurezza e simili L
  • Manutenzione ordinaria di impianti speciali di allarme, sicurezza e simili C
  • Installazione e sostituzione di impianti di videosorveglianza L
  • Manutenzione ordinaria di impianti di videosorveglianza C

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO, CONDIZIONAMENTO, PRODUZIONE ACQUA CALDA, ADDOLCIMENTO ACQUA, PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI

  • Installazione e sostituzione degli impianti L
  • Adeguamento degli impianti a leggi e regolamenti L
  • Manutenzione ordinaria degli impianti, compreso il rivestimento refrattario C
  • Pulizia annuale degli impianti e dei filtri e messa a riposo stagionale C
  • Lettura dei contatori C
  • Acquisto combustibile, consumi di forza motrice, energia elettrica e acqua C

IMPIANTI SPORTIVI

  • Installazione e manutenzione straordinaria L
  • Addetti (bagnini, pulitori, manutentori ordinari ecc.) C
  • Consumo di acqua per pulizia e depurazione; acquisto di materiale per la
    manutenzione ordinaria C

IMPIANTO ANTINCENDIO

  • Installazione e sostituzione dell’impianto L
  • Acquisti degli estintori L
  • Manutenzione ordinaria C
  • Ricarica degli estintori, ispezioni e collaudi C

IMPIANTO CENTRALIZZATO DI RICEZIONE RADIOTELEVISIVA E DI
FLUSSI INFORMATIVI

  • Installazione, sostituzione o potenziamento dell’impianto centralizzato per la
    ricezione radiotelevisiva e per l’accesso a qualunque altro genere di flusso informativo anche da satellite o via cavo L
  • Manutenzione ordinaria dell’impianto centralizzato per la ricezione radiotelevisiva e per l’accesso a qualunque altro genere di flusso informativo anche da satellite o via cavo C

PARTI COMUNI

  • Sostituzione di grondaie, sifoni e colonne di scarico L
  • Manutenzione ordinaria grondaie, sifoni e colonne di scarico C
  • Manutenzione straordinaria di tetti e lastrici solari L
  • Manutenzione ordinaria dei tetti e lastrici solari C
  • Manutenzione straordinaria della rete di fognatura L
  • Manutenzione ordinaria della rete di fognatura, compresa la disostruzione dei condotti e pozzetti C
  • Sostituzione di marmi, corrimano, ringhiere L
  • Manutenzione ordinaria di pareti, corrimano, ringhiere di scale e locali comuni C
  • Consumo di acqua ed energia elettrica per le parti comuni C
  • Installazione e sostituzione di serrature L
  • Manutenzione delle aree verdi, compresa la riparazione degli attrezzi utilizzati C
  • Installazione di attrezzature quali caselle postali, cartelli segnalatori, bidoni,
    armadietti per contatori, zerbini, tappeti, guide e altro materiale di arredo L
  • Manutenzione ordinaria di attrezzature quali caselle postali, cartelli segnalatori,
    bidoni, armadietti per contatori, zerbini, tappeti, guide e altro materiale di arredo C
  • Tassa occupazione suolo pubblico per passo carrabile C
  • Tassa occupazione suolo pubblico per lavori condominiali L

PARTI INTERNE ALL’IMMOBILE LOCATO

  • Sostituzione integrale di pavimenti e rivestimenti L
  • Manutenzione ordinaria di pavimenti e rivestimenti C
  • Manutenzione ordinaria di infissi e serrande, dell’impianto sanitario C
  • Rifacimento di chiavi e serrature C
  • Tinteggiatura di pareti C
  • Sostituzione di vetri C
  • Manutenzione ordinaria di apparecchi e condutture di elettricità, dei cavi, degli
    impianti citofonico, videocitofonico e degli impianti individuali di videosorveglianza,
    per la ricezione radiotelevisiva e per l’accesso a qualunque altro genere di flusso
    informativo anche da satellite o via cavo C
  • Verniciatura di opere in legno e metallo C
  • Manutenzione ordinaria dell’impianto di riscaldamento e condizionamento C
  • Manutenzione straordinaria dell’impianto di riscaldamento e condizionamento

PORTIERATO

  • Trattamento economico del portiere e del sostituto, compresi contributi previdenziali e assicurativi, accantonamento liquidazione, tredicesima, premi, ferie e indennità varie, anche locali, come da c.c.n.l.   L 10 % C 90 %
  • Materiale per le pulizie C
  • Indennità sostitutiva alloggio portiere prevista nel c.c.n.l. L 10 % C 90 %
  • Manutenzione ordinaria della guardiola L 10 % C 90 %
  • Manutenzione straordinaria della guardiola L

PULIZIA

  • Spese per l’assunzione dell’addetto L
  • Trattamento economico dell’addetto, compresi contributi previdenziali e assicurativi,
    accantonamento liquidazione, tredicesima, premi, ferie e indennità varie, anche locali, come da c.c.n.l. C
  • Spese per il conferimento dell’appalto a ditta L
  • Spese per le pulizie appaltate a ditta C
  • Materiale per le pulizie C
  • Acquisto e sostituzione macchinari per la pulizia L
  • Manutenzione ordinaria dei macchinari per la pulizia C
  • Derattizzazione e disinfestazione dei locali legati alla raccolta delle immondizie C
  • Disinfestazione di bidoni e contenitori di rifiuti C
  • Tassa rifiuti o tariffa sostitutiva C
  • Acquisto di bidoni, trespoli e contenitori L
  • Sacchi per la preraccolta dei rifiuti C

SGOMBERO NEVE

  • Spese relative al servizio, compresi i materiali d’uso C